SarIBS - Sardinia Internet Book Store
Italiano English
Euro GB Pound US Dollar
Carrello Carrello
0 articoli
$0.00

Alla ricerca della veritą


$19.98 Alla ricerca della veritą
Codice ID 978-88-SBS-1634-Z
Autore/i Pietro Paolo Tilocca
Editore Edizioni Poddighe
Edizione 2003
Pagine 368
Formato 14 x 21 cm
Rilegatura Brossura con lembi e cucitura filo refe
Genere Religione e spiritualitą
Supporto Cartaceo
Lingua di pubblicazione Italiano

L'opera

Dalla lettura della Bibbia si deduce chiaramente che Gesù è veramente esistito ed era ebreo. Nella sua breve esistenza non volle fondare alcuna nuova religione e meno ancora una chiesa. Neppure gli apostoli credevano in una sua personalità divina e nella sua eventuale resurrezione. Né loro né i cristiani dei primi tre secoli credevano nella verginità di Maria, madre di Gesù.  Tutta la verità e l“insegnamento delle Sacre Scrittture sono stati poi travisati dalla Chiesa e resi conformi ai suoi interessi materiali, morali e dottrinali. La Chiesa ha sempre fatto e continua a fare di tutto per ingrandire il suo potere imponendo ai fedeli le sue menzogne, manipolando la Bibbia e creandosi una struttura organizzativa simile a quella dell“impero romano in modo da trasformarsi in una istituzione di potere. Per legittimare il suo potere temporale ha fatto credere per secoli che risaliva all“imperatore Costantino che, lasciata Roma per Costantinopoli, avrebbe nominare il papa governatore di Roma e dintorni. Allo stesso modo il culto di Maria fu imposto nel Concilio di Efeso del 431.  In tempi più vicini a noi Galileo Galilei, per aver pubblicato il Dialogo sopra i due massimi sistemi fu accusato di eresia e costretto da papa Urbano VIII ad abiurare in pubblico qualsiasi affermazione contraria alla Chiesa. Secondo la Chiesa intatti, perché cosi era scritto nella Bibbia, era il sole a girare intorno alla terra e non viceversa. Alla fine del secondo millennio il papa venuto dalla Polonia, ed attualmente sul trono di Pietro, ha chiesto pubblicamente perdono a tutto il mondo cristiano per gli abusi ed i crimini che la Chiesa ha commesso in questi due millenni per imporre con tutti i mezzi, compresa la pena di morte, i dogmi della sua religione basata su Cristo ed estesa, con Paolo di Tarso, a tutto l“impero romano, senza tener conto che Cristo era venuto a salvare il suo popolo ebraico e non quello pagano. Così era scritto nelle Sacre Scritture. L“insegnamento della Chiesa non ha nulla a che vedere con quello di Gesù, basato sull“amore per il prossimo e sul disprezzo per i beni di questa terra. Leggendo dunque questa mia opera, caro lettore, ti renderai conto che tutto ciò che ci è stato imposto dalla Chiesa non ha niente di "divino", ma si basa su menzogne e manipolazioni della Bibbia. (dalla prefazione dell“autore)

Alla ricerca della veritą

$19.98
Non immediatamente disponibile  Non disponibile (Esaurito)



*
(solo per utenti registrati)