SarIBS - Sardinia Internet Book Store
Italiano English
Euro GB Pound US Dollar
Carrello Carrello
0 articoli
0,00 €

A sa moda campidanesa

pratiche, poetiche e voci degli improvvisatori nella Sardegna meridionale

30,00 € A sa moda campidanesa
Codice ID 978-88-96094-18-1
Autore/i Paolo Bravi
Illustratore/i Paolo - et al. Bravi
Editore Istituto Superiore Regionale Etnografico della Sardegna (ISRE)
Edizione 2010
Pagine 562 (illustrato)
Formato 17 x 24 cm
Rilegatura Brossura e cucitura filo refe
Genere Etnografia, usi e costumi, folklore e tradizioni popolari
Supporto Cartaceo
Introduzione Salvatore Liori
Allegati CD Audio
Lingua di pubblicazione Italiano

L'opera

Nelle sere estive, durante le feste patronali, nei paesi della Sardegna meridionale si svolgono le cantadas, gare di poesia estemporanea in lingua campidanese in cui improvvisatori specializzati (detti cantadoris) si sfidano in un´affascinante forma di duello in poesia basato sulla metafora e svolto attraverso le forme metriche ardue e sofisticate tipiche di quest´area dell´Isola, il mutetu longu e il versu. Oltre che arte della parola, le cantadas sono anche espressione di un´elaborata arte della voce - quella dei cantadoris e quella del duo vocale di accompagnamento formato dal bàsciu (un basso con emissione gutturale) e dalla contra - e dei suoni prodotti con la chitarra, accordata e suonata secondo uno stile caratteristico. Il volume propone un quadro dello scenario contemporaneo del cantare in poesia nell´area campidanese attraverso la descrizione dei vari livelli che articolano le performance poetiche, l´esame delle pratiche sociali e dei valori ad esse connessi e l´analisi della poesia, osservata, oltre che come fatto letterario, come manifestazione sonora e teatrale, "incarnata" nelle voci e nei corpi dei poeti e, insieme con loro, degli accompanatori e del pubblico, co-protagonisti degli eventi e della tradizione.

A sa moda campidanesa

30,00 €

Disponibilità immediata  Disponibile (In commercio)

*
(solo per utenti registrati)