SarIBS - Sardinia Internet Book Store
Italiano English
Euro GB Pound US Dollar
Shopping cart Shopping cart
0 items
0,00 €

UnŽestate sudamericana

Accadde nel 1966, il Cagliari in Argentina, Paraguay e Perù

15,00 €
ID Code 978-88-8467-981-9
Author/s Antonello Deidda
Publisher Cuec Editrice
Edition 2016
Pages 226
Size 15 x 21 cm
Bookbinding Stitched hardback binding with dust cover
Series Passato e Futuro
Genre Sport, leisure
Format Paper
Release language Italian

The work

Il filo conduttore di questa spassosa opera di Antonello Deidda dovrebbe essere la tournée che il Cagliari fece in Sudamerica nel 1966 incontrando, tra mille difficoltà ed altrettanti rinvii, squadre dal nome allora ed oggi assai famoso. Infatti, nelle primissime righe si legge "Juanita Banana è una canzone del Quartetto Cetra e contiene almeno tre buoni motivi per raccontare una storia, Quella dellŽestate sudamericana del Cagliari" Ma così non è davvero. Ed in ciò consiste il maggior pregio del libro. Intanto, debbo dire che, sebbene mi sia occupato di calcio da tempi immemorabili nei ruoli più diversi (da giornalista a presidente del Cagliari e da vice presidente della FIGC a giudice dŽappello dellŽUEFA), non avevo mai sentito parlare di quelle partite giocate nellŽaltro continente. Credo che la stragrande maggioranza e, forse, la totalità dei tifosi rossoblù siano nelle mie stesse condizioni. E Antonello Deidda, ben consapevole di tutto ciò, racconta via via di celebri allenatori quali Manlio Scopigno, Edmondo Fabbri, Ugo Conti, dì giocatori famosi quali Riva, Boninsegna, Rizzo, Nenè e di altri, però dedica la maggioranza delle pagine alla divertente vita della città di Cagliari in quegli anni lontani oramai ben mezzo secolo ed anche ai cantanti e alle canzoni dellŽepoca. Questi sono la sua vera anche se non confessata passione. Certo, il calcio ha il giusto rilievo. E così vengono narrate anche le vicende di un giocatore dal cognome famosissimo: Brando. [...] Il resto scorre da partite ed episodi di grande rilievo ed aneddoti di portata infinitesimale. Ecco uno di questi: un bel giorno il terzino cagliaritano Riccardo Dessì si recò allo stadio Amsicora e, avendo dimenticato le scarpette a casa, usò quelle di Gigi Riva che non lo gradì proprio per nulla... Nella narrazione del calcio dilettantistico cagliaritano, il ricordo va anche alle divertenti partite che si giocavano tra amici nel campetto dellŽOssigeno. [...] Il livello del racconto risale immediatamente perché, quando si parla dellŽArgentina, non ci si può esimere dal riferire i forti legami che uniscono Cagliari a quello Stato grazie alla nostra Madonna di Bonaria che ha dato il nome alla capitale Buenos Aires. [...] Ma subito si ritorna alla vera passione dellŽautore. Le canzoni e i cantanti... E riemergono i complessi musicali composti da ragazzi che talvolta hanno in comune la frequentazione della stessa scuola. [...] LŽultima frase del libro si collega strettamente con la prima: ŽQuesto è tutto ma proprio tutto sul Cagliari in Sudamerica nel 1966".  No, è molto molto di più.  Dalla Prefazione di Mariano Delogu


15,00 €

Disponibilità immediata  Available (On sale)

*
(only for registered users)