SarIBS - Sardinia Internet Book Store
Italiano English
Euro GB Pound US Dollar
Carrello Carrello
0 articoli
$0.00

Racconti


$17.76 Racconti
Codice ID 978-88-8467-451-7
Autore/i Enrico Costa
A cura di Elena - Sailis Casu
Editore Cuec Editrice
Edizione 2008
Pagine 208
Formato 12 x 18 cm
Rilegatura Copertina rigida e cucitura filo refe con sovraccoperta
Collana Scrittori sardi / Opere di Enrico Costa
Genere Letteratura, classici e critica letteraria
Supporto Cartaceo
Introduzione Ines Loi Corvino
Lingua di pubblicazione Italiano

L'opera

Pubblicati inizialmente a puntate su ´La Stella di Sardegna´ e sul ´Gazzettino Sardo´, fra il 1878 e il 1881, i Racconti uscirono in volume nel 1887. La raccolta contiene Il suonatore di violino, Un garofano, Le rovine di Trequiddo e Il Bombardone. I Racconti ´rappresentano un´importante testimonianza della variegata situazione sociolinguistica nella Sardegna dell´Ottocento, secolo nel quale la cultura e la lingua italiana si erano ormai affermate´ (Ines Loi Corvetto, Introduzione).  Nato a Sassari nel 1841, Enrico Costa, compì nel capoluogo turritano gli studi medi ma, rimasto orfano di padre, dovette ben presto affrontare le responsabilità della vita. Impiegato di banca prima presso la Commerciale e in seguito all´Agricola Sarda dove raggiunse il grado di ispettore, passò alla Tesoreria municipale e infine all´Archivio del Comune. Esperto in materia bancaria scrisse diverse relazioni, di cui la più importante è quella sui Monti di Soccorso di Porto Torres. Giovanissimo iniziò a scrivere poesie e novelle, continuò gli studi da autodidatta dedicandosi anche al giornalismo. Fondò e diresse il periodico ´La Stella di Sardegna´. Autore di romanze, ballate, libretti d´opera e inni, fu anche romanziere e storico, in particolare si dedicò allo studio delle vicende della città natale dove morì nel 1909.

Racconti

$17.76

Disponibilità immediata  Disponibile (In commercio)

*
(solo per utenti registrati)