SarIBS - Sardinia Internet Book Store
Italiano English
Euro GB Pound US Dollar
Carrello Carrello
0 articoli
$0.00

Lettere ad Attilio Deffenu (1907-1917)


$22.20 Lettere ad Attilio Deffenu (1907-1917)
Codice ID 978-88-8467-321-3
Autore/i Francesco Cucca
A cura di Simona Pilia
Editore Cuec Editrice
Edizione 2005
Pagine 432
Formato 12 x 19 cm
Rilegatura Copertina rigida e cucitura filo refe con sovraccoperta
Collana Scrittori sardi
Genere Storia, biografie e araldica, archeologia e preistoria
Supporto Cartaceo
Introduzione Giuseppe Marci
Lingua di pubblicazione Italiano

L'opera

Siamo negli anni a cavallo della Prima guerra mondiale, in un panorama mediterraneo che abbraccia la costa nordafricana, la Sardegna, l“Italia, la Francia. L“autore delle lettere è un giovane autodidatta animato da forti idealità politiche e da un“intensa passione per la letteratura. È amico di Attilio Deffenu e gli fornisce i mezzi per pubblicare la celebre rivista Sardegna. Le lettere parlano di politica, di economia e di cultura: sullo sfondo un ampio scenario nel quale campeggiano i nomi di Sebastiano Satta, di Grazia Deledda, di Isabelle Eberhardt e di Paul Vigné d“Octon. Poesia, giornalismo, ideali socialisti e anarchici, avventure africane, prima che la guerra cancelli molte speranze e spezzi la giovane vita di Deffenu. Le lettere di Francesco Cucca ad Attilio Deffenu costituiscono un documento utile per illuminare un momento di particolare drammaticità nella storia italiana ed europea.

Lettere ad Attilio Deffenu (1907-1917)

$22.20

Disponibilità immediata  Disponibile (In commercio)

*
(solo per utenti registrati)